Search Engine Marketing, Advertising e Optimization

0
1146

Vuoi saperne di più su cosa possiamo fare nello specifico?

Scarica subito i dettagli in pdf! Download

Frogmarketing ottimizza il tuo sito web in ottica SEO Se il web è sempre più al centro delle nostre vite dal punto di vista sociale e economico, allora non basta più essere presenti, bisogna farsi trovare. Se il web è la casa i motori di ricerca sono la porta di entrata.

Non è sufficiente capire come attraversare quella porta, occorre pensare a come renderla visibile a tutti.

L’approccio all’inbound marketing e content marketing ci insegna come la fase del processo decisionale di acquisto si sia evoluta fino a fare in modo che il cliente ci cerchi, prima ancora di essere intercettato dal messaggio cerchi informazioni su di noi.  Necessario dunque, per progredire, fare qualche passo indietro e rivedere la strategia con una prospettiva leggermente diversa.

Gli strumenti sono tanti, spesso gratuiti e intuitivi. La strategia però deve essere una, unica, pensata e ragionata, cucita sulle personali esigenze e finalizzata ad implementare obiettivi concreti, realizzabili e misurabili.

Essere visibili richiede lavoro, costanza e pazienza. È fattibile.
Fornire delle risposte concrete e coltivare opportunità da questo, richiede ancora di più.
Richiede una Site Inventory.
Una site inventory comprende un ragionamento strategico sul nostro target, su come comunicare loro e su come quello specifico target effettua le ricerche.
Presuppone delle riflessioni su come sviluppare delle risposte in termini di contenuti che siano idonee e complete.
Richiede delle considerazioni su come scegliere gli spazi nei quali concentrarsi di più.
Necessita di un piano che sia coerente con gli obiettivi strategici dell’azienda.
Una site inventory fornisce consapevolezza all’azienda su come mantenere vivo e dinamico un piano di comunicazione online, il nostro approccio riesce a fondere questa consapevolezza strategica con quella puramente operativa.

Nascondino al contrario. Non cercare, ma farsi trovare.

Sei in un posto enorme di cui non vedi il limite.

Con te ci sono migliaia di persone, ma forse, guardando bene sono molte molte di più.

Un luogo infinito con una infinita possibilità di facce e racconti. Un mare informe nel quale ti senti perso.

“Come faccio a farmi trovare?”

All’improvviso a fianco a te spunta una bambina dai grandi occhi blu.

Mi chiamo SEO e sono qui per aiutarti” e ti consegna un giubbino fluorescente.

Indossalo, sarà più facile trovarti”.

Mentre lo indossi ti accorgi che ci sono altri con il giubbino simile al tuo, e lentamente comincia ad esserci un ordine.